Il Papa all’Angelus: basta stragi di migranti e persecuzioni